PERCHE' CI SIAMO RIDOTTI COSI'

Tutto sul basket e sul mito Viola.

Moderatori: Bud, NinoMed, Lilleuro

Rispondi
Scarrone
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 77
Iscritto il: 30/12/2013, 23:05

Il problema di quello che si sta vivendo è semplicissimo.
Prima eravamo una squadra e con ogni probabilità ci saremmo salvati senza nemmeno passare per i play-out..
Adesso non siamo una squadra ma solo pezzi da assemblare di cui alcuni non all’altezza.
Da qui i 20 punti di scarto medi che prendiamo ad ogni partita.
Ma quale società smonta tutto nel momento determinante con la squadra che tiene testa anche alle grandi?
Risolvere o provare a risolvere i problemi economici in questo modo significa con ogni probabilità dire addio alla serie A2.
Molto più logico terminare la stagione e poi resettare risparmiando anche sui palloni.
Adesso arriverà David Hawkins formato palla con 130 kg addosso.
E la frittata sarà completa.
Retrocederemo con le tasche meno vuote…bella consolazione.
Avatar utente
Oggi RE
Forumino Scelto
Forumino Scelto
Messaggi: 393
Iscritto il: 06/10/2015, 10:04

Riflettevo su una cosa, anche salvandoci non è che cambierebbe di tanto la situazione...
Mi spiego meglio, se la società dovesse azzeccare due stranieri forti, non avrebbe la forza di tenerli per più di 6 mesi, perchè poi verrà la società più forte che te li porta via e lo stesso sarebbe per gli italiani, che magari rimarrebbero per la fine dell'anno agonostico per poi volare in altri lidi più appetibili.
Purtroppo noi non abbiamo la forza ( e la volontà ) di Agrigento, tanto per citarne una, che mantiene il nucleo degli italiani, vedi Piazza ed altri , e poi cambia solo gli americani ( indovinandoli quasi sempre le scelte) viaggiando ogni anno nelle zone alte lottando sempre per salire.
Vedrai caro Scarrone che a salvezza ottenuta (speriamo), per l'ennessima volta si smantellerà la squadra per partire di nuovo mettendo sotto contratto almeno 7/10 di giocatori nuovi, sapendo che i più validi li perderemmo strada facendo...
A metà novembre speravo che la Viola prolungasse i contratti di Legion, Radic e Caroti per poi ripartire da loro, ed infatti i primi due sono stati i primmi a partire :-) :-) :-) :-)
Avatar utente
OronzoPugliese
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2432
Iscritto il: 11/05/2011, 12:57

Oggi RE ha scritto: Purtroppo noi non abbiamo la forza ( e la volontà ) di Agrigento

Più che altro (evidentemente) i soldi. Alla fine è tutto lì
Immagine
"Mister te sarà ti, muso de mona. Mi son el signor Nereo Rocco"
Avatar utente
chicugino
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 4675
Iscritto il: 13/10/2012, 18:23

Deprimiamoci pure qui anche se non serve.
Domenica però chi viene al palazzo lo faccia per tifare fino alla fine.

La A2 è nostra, aiutiamo i ragazzi a dare tutto. Se danno fino all ultima goccia di sudore domenica si vince.
www.trustviola.it
19 FEBBRAIO 2012 - 23 NOVEMBRE 2014
Barrile-Roveda-Mascherpa-Fall-Sebreck-Gobbato-Genovese-Frascati-Prunotto-Centofanti Coach: D. Bolignano

"QUI NON SI MUORE MAI" (A. Santoro)
10 EMANUEL GINOBILI 27/09/1998 - 27/08/2018
"let'swinthisfuckin'game" (F. Frates)
2019 LA VIOLA VIVE
Scarrone
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 77
Iscritto il: 30/12/2013, 23:05

Oggi RE ha scritto:Riflettevo su una cosa, anche salvandoci non è che cambierebbe di tanto la situazione...
Mi spiego meglio, se la società dovesse azzeccare due stranieri forti, non avrebbe la forza di tenerli per più di 6 mesi, perchè poi verrà la società più forte che te li porta via e lo stesso sarebbe per gli italiani, che magari rimarrebbero per la fine dell'anno agonostico per poi volare in altri lidi più appetibili.
Purtroppo noi non abbiamo la forza ( e la volontà ) di Agrigento, tanto per citarne una, che mantiene il nucleo degli italiani, vedi Piazza ed altri , e poi cambia solo gli americani ( indovinandoli quasi sempre le scelte) viaggiando ogni anno nelle zone alte lottando sempre per salire.
Vedrai caro Scarrone che a salvezza ottenuta (speriamo), per l'ennessima volta si smantellerà la squadra per partire di nuovo mettendo sotto contratto almeno 7/10 di giocatori nuovi, sapendo che i più validi li perderemmo strada facendo...
A metà novembre speravo che la Viola prolungasse i contratti di Legion, Radic e Caroti per poi ripartire da loro, ed infatti i primi due sono stati i primmi a partire :-) :-) :-) :-)
Concordo su tutta la linea.

Riporto il tabellino della gara di andata.

Lì c'era una squadra e guarda caso Legion, sempre lui, faceva pentole e coperchi. Poi c'era Radic motivato.

Una vittoria che faceva capire molte cose soprattutto che senza Legion le cose si complicano assai assai.

C'era una squadra che adesso non c'è.

VIOLA REGGIO CALABRIA – MONCADA AGRIGENTO 88-77 (24-25; 22-22; 25-14 Viola Reggio Calabria: Radic 18, Taflaj n.e., Lupusor, Legion 23, Caroti 2, Fabi 19, Guariglia 2, Guaccio 2, Marulli 12, Micevic 2, Fallucca 8. Coach: A. Paternoster Moncada Agrigento: Bucci 10, Buford 20, Cuffaro n.e., Zugno 5, Evangelisti 5, Ferraro, Chiarastella 2, De Laurentis 6, Piazza 12, Bell-Holter 15. Coach: F. Ciani Arbitri: Moretti, Pecorella, Fabiani
Scarrone
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 77
Iscritto il: 30/12/2013, 23:05

chicugino ha scritto:Deprimiamoci pure qui anche se non serve.
Domenica però chi viene al palazzo lo faccia per tifare fino alla fine.

La A2 è nostra, aiutiamo i ragazzi a dare tutto. Se danno fino all ultima goccia di sudore domenica si vince.
Sicuramente bisogna sostenere e tifare fino alla fine e provare a realizzare il miracolo.

Purtroppo non si può essere ottimisti.

E ci si mangia le mani sapendo che avevamo tutte le carte in regola per fare un altro campionato.

Comunque giusto sostenere i ragazzi, cosa che sempre bisogna fare.
Scarrone
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 77
Iscritto il: 30/12/2013, 23:05

OronzoPugliese ha scritto:
Oggi RE ha scritto: Purtroppo noi non abbiamo la forza ( e la volontà ) di Agrigento

Più che altro (evidentemente) i soldi. Alla fine è tutto lì
Non abbiamo i soldi di Agrigento è vero.

Però con poco si erano azzeccate alcune scelte.

Se non siamo stati nemmeno capaci di confermare chi avevamo in squadra la situazione è più che preoccupante.

Chi avevamo ci avrebbe portato con ogni probabilità alla salvezza.

Ha senso smontare tutto a campionato inoltrato per risparmiare?

E' una pazzia e adesso se ne sono accorti tanti.
Rispondi