Allerta meteo

Notizie dal mondo e dalla città: curiosità, fatti, cronaca...

Moderatori: NinoMed, Bud, Lilleuro

Rispondi
SalvatoreC
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 141
Iscritto il: 18/03/2015, 8:36

oggi iv mie figli non sono a scuola perché è stato dichiarato lo stato di allerta meteo...
ora c'è un tiepido sole autunnale.. ma come si fa a essere così superficiali? ma chi si assume certe responsabilità non dovrebbe rispondere di procurato allarme o qualcosa del genere? non capiscono che banalizzando così certe situazioni (lo scorso anno è gia successo) la gente comincia a sottovalutare questi fenomeni e magar a prenderli sottogamba nel momento in cui si presentano davvero? non c'è limite al peggio!
Avatar utente
Mave
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 8418
Iscritto il: 11/05/2011, 15:28

incomprensibile, occorre trovare soluzioni diverse perchè non è possibile chiudere le scuole ad ogni previsione di pioggia forte, ok che il clima sta cambiando, precipitazioni come le ultime non c'erano anni fa però si sta passando da un eccesso ad un altro, stamattina ci si poteva pure mettere in balcone a prendere il sole :lol:
Avatar utente
spiny79
Forumino Malato
Forumino Malato
Messaggi: 906
Iscritto il: 11/05/2011, 13:56

questi sono gli effetti di un Paese sull'orlo di una crisi di nervi...

gli esperti meteo, protezione civile e vari diramano allerte nel timore che una sottovalutazione possa causare guai e quindi avvisi di garanzia nei loro confronti (vedi ad esempio la sentenza sulla mancata allerta del terremoto dell'aquila)...

gli amministratori locali dal canto loro chiudono scuole, uffici, strade ecc... ben sapendo che la situazione colabrodo in cui versano, in caso di condizioni meteo particolari, comporterebbe di sicuro danni, rabbia nella popolazione (o meglio negli elettori) ed anche per loro qualche bell' avviso di garanzia...
Avatar utente
NinoMed
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5430
Iscritto il: 03/05/2011, 0:34

SalvatoreC ha scritto:oggi iv mie figli non sono a scuola perché è stato dichiarato lo stato di allerta meteo...
ora c'è un tiepido sole autunnale.. ma come si fa a essere così superficiali? ma chi si assume certe responsabilità non dovrebbe rispondere di procurato allarme o qualcosa del genere? non capiscono che banalizzando così certe situazioni (lo scorso anno è gia successo) la gente comincia a sottovalutare questi fenomeni e magar a prenderli sottogamba nel momento in cui si presentano davvero? non c'è limite al peggio!

Guardando certe immagini
http://www.strill.it/citta/2015/11/boll ... l-reggino/" onclick="window.open(this.href);return false;

direi che meglio il procurato allarme o no?
Have a Nice Day
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2127
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Pregasi accendere il cervello prima di fare certe affermazioni, non ci può essere una previsione al millesimo di secondo, fosse successo il casino un giorno prima con le scuole aperte staremmo a contare morti e feriti.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
ManAGeR78
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3010
Iscritto il: 11/05/2011, 16:35
Località: La Sponda PADRONA dello Stretto!

mohammed ha scritto:Pregasi accendere il cervello prima di fare certe affermazioni, non ci può essere una previsione al millesimo di secondo, fosse successo il casino un giorno prima con le scuole aperte staremmo a contare morti e feriti.
Non facciamo confusione.
Io la penso come l'autore del topic
Sbagliare di 24 ore a poche ora dall'evento(la chiusura scuole è stata dichiarata venerdì pomeriggio) non è normale.
Che poi la verità è che non hanno sbagliato un bel nulla. Si sapeva che Reggio città sarebbe rimasta fuori dagli eventi estremi in generale, e sopratutto al mattino di Sabato perché protetta dallAspromonte

Tralasciando quello che è successo purtroppo dopo, da sabato sera in avanti e che davvero dispiace molto, non è pensabile chiudere le scuole se non è realmente necessario.

Sono due volte di seguito che vengono chiuse e non cade una goccia d'acqua

Due ultime considerazioni:
- chiudere le scuole sana la coscienza dei vari sindaci ed amministratori che, come Ponzio Pilato se ne lavano le mani scaricandosi di eventuali responsabilità, cosa tipicamente Italiana ma che posso pure capire. Probabilmente e in tutta onestà se fossi sindaco lo farei anche io...
- ma la domanda più importante è: che senso ha chiudere solo le scuole? Creare quindi un problema ai genitori che lavorano normalmente su a chi e dove lasciare i figli? Mentre tutti gli altri lavorano regolarmente?
Che poi, se come nel caso mio, mi chiudono le scuole devo comunque portarli in una ludoteca, asilo privato o dai nonni e sono comunque in giro io e tutti gli altri genitori? Incomprensibile

Tutto questo avrebbe senso se, nei caso realmente necessario, si stesse tutti a casa con un permesso speciale, anche chi lavora nel privato. Allora sì che avrebbe un senso. Così come è non serve a nulla e complica solo la vita dei genitori.
Immagine

"I know I was born and I know that I'll die. The in between is mine. I AM MINE!" (Eddie Vedder)
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2127
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

ManAGeR78 ha scritto:
mohammed ha scritto:Pregasi accendere il cervello prima di fare certe affermazioni, non ci può essere una previsione al millesimo di secondo, fosse successo il casino un giorno prima con le scuole aperte staremmo a contare morti e feriti.
Non facciamo confusione.
Io la penso come l'autore del topic
Sbagliare di 24 ore a poche ora dall'evento(la chiusura scuole è stata dichiarata venerdì pomeriggio) non è normale.
Che poi la verità è che non hanno sbagliato un bel nulla. Si sapeva che Reggio città sarebbe rimasta fuori dagli eventi estremi in generale, e sopratutto al mattino di Sabato perché protetta dallAspromonte

Tralasciando quello che è successo purtroppo dopo, da sabato sera in avanti e che davvero dispiace molto, non è pensabile chiudere le scuole se non è realmente necessario.

Sono due volte di seguito che vengono chiuse e non cade una goccia d'acqua

Due ultime considerazioni:
- chiudere le scuole sana la coscienza dei vari sindaci ed amministratori che, come Ponzio Pilato se ne lavano le mani scaricandosi di eventuali responsabilità, cosa tipicamente Italiana ma che posso pure capire. Probabilmente e in tutta onestà se fossi sindaco lo farei anche io...
- ma la domanda più importante è: che senso ha chiudere solo le scuole? Creare quindi un problema ai genitori che lavorano normalmente su a chi e dove lasciare i figli? Mentre tutti gli altri lavorano regolarmente?
Che poi, se come nel caso mio, mi chiudono le scuole devo comunque portarli in una ludoteca, asilo privato o dai nonni e sono comunque in giro io e tutti gli altri genitori? Incomprensibile

Tutto questo avrebbe senso se, nei caso realmente necessario, si stesse tutti a casa con un permesso speciale, anche chi lavora nel privato. Allora sì che avrebbe un senso. Così come è non serve a nulla e complica solo la vita dei genitori.
Nessuna confusione, esistono dei termini e tempi tecnici, decide la protezione civile. Il sindaco non può lavarsene le mani. Il problema poi non è la pioggia a valle ma la pioggia a monte. Gli eventi catastrofici che continuano ad avvenire a pochi km da noi evidentemente non insegnano nulla. Mezza reggio è costruita su terreno alluvionale, ma il problema è il S. Agata, poi per carità io darei libertà, chi non vuole andare a scuola non prende l'assenza, decidano i genitori se mandarli o meno facendo presente che in caso si verificasse un evento catastrofico l'amministrazione è dispensata da ogni responsabilità.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
SalvatoreC
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 141
Iscritto il: 18/03/2015, 8:36

NinoMed ha scritto:
SalvatoreC ha scritto:oggi iv mie figli non sono a scuola perché è stato dichiarato lo stato di allerta meteo...
ora c'è un tiepido sole autunnale.. ma come si fa a essere così superficiali? ma chi si assume certe responsabilità non dovrebbe rispondere di procurato allarme o qualcosa del genere? non capiscono che banalizzando così certe situazioni (lo scorso anno è gia successo) la gente comincia a sottovalutare questi fenomeni e magar a prenderli sottogamba nel momento in cui si presentano davvero? non c'è limite al peggio!

Guardando certe immagini
http://www.strill.it/citta/2015/11/boll ... l-reggino/" onclick="window.open(this.href);return false;

direi che meglio il procurato allarme o no?
Direi proprio di no. le immagini non c'entrano niente. la verità è che dato che vi è una superficialità colossale e che non vi è competenza, si chiude tutto subito, senza avere cognizione di dove e quando è previsto l'evento. e questo a lungo andare è un'arma a doppio taglio,. la conosci la favola di "al lupo al lupo?" ti ricordi cosa accadde al pastorello che gridava al lupo?
se proprio vuoi mettere una immagine metti quella del bel sole di sabato a reggio, non della tempesta a Brancaleone. anche questa è informazione scorretta
SalvatoreC
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 141
Iscritto il: 18/03/2015, 8:36

mohammed ha scritto:Pregasi accendere il cervello prima di fare certe affermazioni, non ci può essere una previsione al millesimo di secondo, fosse successo il casino un giorno prima con le scuole aperte staremmo a contare morti e feriti.
ti rispondo solo ora perché non trovavo il pulsante per accendere il cervello...qui non si tratta di millesimi di secondo...si tratta di essere superficiali e poco attenti e ignoranti nel gestire situazioni emergenziali. e la gente dopo varie volte non crede più a questi allerta meteo, correndo il rischio di sottovalutare poi le vere situazioni di pericolo. Tu il cervello lo hai acceso per comprendere questo?
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2127
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

SalvatoreC ha scritto:
mohammed ha scritto:Pregasi accendere il cervello prima di fare certe affermazioni, non ci può essere una previsione al millesimo di secondo, fosse successo il casino un giorno prima con le scuole aperte staremmo a contare morti e feriti.
ti rispondo solo ora perché non trovavo il pulsante per accendere il cervello...qui non si tratta di millesimi di secondo...si tratta di essere superficiali e poco attenti e ignoranti nel gestire situazioni emergenziali. e la gente dopo varie volte non crede più a questi allerta meteo, correndo il rischio di sottovalutare poi le vere situazioni di pericolo. Tu il cervello lo hai acceso per comprendere questo?
Su quali basi pensi di essere tu personalmente in grado di decidere quando un'allerta meteo è valido e quando no? A chi ci dovremmo affidare, a Salvatore C o alla protezione civile? Personalmente mi affido alla mia coscienza, ripeto io darei libertà, allerta meteo, chi vuole portare i figli a scuola firma una liberatoria in cui toglie ogni responsabilità alle autorità competenti. Sarebbe un bel passo nella direzione dell'assunzione di doveri e possibilità per il cittadino di decidere per se stesso. Così finirebbero queste lamentele infinite, pronte a trasformarsi in accuse di incompetenza e ritardi nei soccorsi se le cose vanno male.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
SalvatoreC
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 141
Iscritto il: 18/03/2015, 8:36

mohammed ha scritto:
SalvatoreC ha scritto:
mohammed ha scritto:Pregasi accendere il cervello prima di fare certe affermazioni, non ci può essere una previsione al millesimo di secondo, fosse successo il casino un giorno prima con le scuole aperte staremmo a contare morti e feriti.
ti rispondo solo ora perché non trovavo il pulsante per accendere il cervello...qui non si tratta di millesimi di secondo...si tratta di essere superficiali e poco attenti e ignoranti nel gestire situazioni emergenziali. e la gente dopo varie volte non crede più a questi allerta meteo, correndo il rischio di sottovalutare poi le vere situazioni di pericolo. Tu il cervello lo hai acceso per comprendere questo?
Su quali basi pensi di essere tu personalmente in grado di decidere quando un'allerta meteo è valido e quando no? A chi ci dovremmo affidare, a Salvatore C o alla protezione civile? Personalmente mi affido alla mia coscienza, ripeto io darei libertà, allerta meteo, chi vuole portare i figli a scuola firma una liberatoria in cui toglie ogni responsabilità alle autorità competenti. Sarebbe un bel passo nella direzione dell'assunzione di doveri e possibilità per il cittadino di decidere per se stesso. Così finirebbero queste lamentele infinite, pronte a trasformarsi in accuse di incompetenza e ritardi nei soccorsi se le cose vanno male.
No caro amico, proprio non funziona per niente come scrivi tu.
Primo: non ho scritto ne penso di essere io in grado di decidere quando un'allerta meteo è valido e quando no. Probabilmente lo hai sognato o ti fa comodo sognarlo.
Secondo: se tu ti affidi alla tua coscienza è un problema solo tuo caro, qui si tratta di fatti concreti, reali e ben prevedibili, dove la coscienza non 'entra proprio nulla.
Terzo: le autorità competenti, come le chiami tu, sono competenti (vedi, lo dice la parola), perché devono sapere con cognizione le direttive da fornire, sulla base di dati scientifici, e non per citarti, della tua coscienza.
Quarto: le autorità competenti ( come le chiami tu) sono formate da persone che devono essere competenti, e quindi stabilire indicazioni e dare direttive con cognizione, non essere allarmisti perché non capiscono una beata mazza.
Quinto: l'allerta meteo è stato diramato con un'ordinanza sindacale dal sindaco, che dimostra (e non è la prima volta, e non è la prima occasione) di non capire una beata mazza.
Sesto: le lamentele ci sono quando chi di dovere non ricopre le proprie funzioni a modo, quindi se il sindaco dirama un'ordinanza sindacale che è una s.tronzata, si tiene e si infiocchetta le lamentele, cosi come se le infiocchetta se non giudica correttamente una reale situazione di pericolo.
Vedi caro mio, è bello comandare senza prendersi responsabilità. ma nella vita, se ti piace fare il capo, devi assumerti rischi e responsabilità, non sparare c.azzate perché così si pensa di mettere al riparo il proprio sederino.
Tutto chiaro?
mohammed
Forumino Malatissimo
Forumino Malatissimo
Messaggi: 2127
Iscritto il: 11/05/2011, 15:05

Settimo: non hai la più pallida idea di come funzioni la scienza delle previsioni meteorologiche.
Ottavo: scindi e falla tu.
Allah è grande, Gheddafi è il suo profeta!
Avatar utente
onlyamaranto
Non c'è nenti!
Non c'è nenti!
Messaggi: 3462
Iscritto il: 12/05/2011, 8:43

Meglio cento, mille allarmi esagerati (che poi esagerati non sono perché l'esattezza al cento per cento non esiste mai) anziché un allarme non dato dove magari ci scappa il morto!

"...e qualcosa rimane
tra le pagine chiare e le pagine scure... "
SalvatoreC
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 141
Iscritto il: 18/03/2015, 8:36

mohammed ha scritto:Settimo: non hai la più pallida idea di come funzioni la scienza delle previsioni meteorologiche.
Ottavo: scindi e falla tu.
Io non mi occupo di previsioni, e credo nemmeno tu..e comunque non è questo il punto. io bello mio pago belle tasse salate per mantenere questi mentecatti quindi PRETENDO a buon diritto che facciano il loro mestiere con coscienza e compentenza, non per pararsi il sedere. Chiaro? altro che scindi e falla tu. Bello mio, a fazzu gia ieu, con le tasse con cui li mantengo. Tutto chiaro?
SalvatoreC
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 141
Iscritto il: 18/03/2015, 8:36

onlyamaranto ha scritto:Meglio cento, mille allarmi esagerati (che poi esagerati non sono perché l'esattezza al cento per cento non esiste mai) anziché un allarme non dato dove magari ci scappa il morto!
Non sono per niente d'accordo.
fai un paragone fra due possibilità che non devono esserci. quello che deve accadere è un allarme dato quado serve. che è quello che ho detto io dal primo post. è una pessima soluzione are falsi allarmi o darne di esagerati, ed è un errore non darlo quando serve. dobbiamo imparare a pretendere il meglio, il giusto, non il meno peggio. e come ho detto in un altro post, dato che questi politicanti li mantengo con tasse salate, PRETENDO che siano coscienziosi e competenti. se HANNO PAURA DI NON ESSERLO, SE NE DEVONO ANDARE.
SalvatoreC
Apprendista Forumino
Apprendista Forumino
Messaggi: 141
Iscritto il: 18/03/2015, 8:36

e' passato più di un anno e la storia si ripete...ieri pioggia fortissima e....niente...oggi sole ed uccellini che cantano..e ..ALLERTA METEO!!! non c'è nulla da fare....ignoranza, pressapochismo, superficialità la fanno da padroni....
Rispondi